• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

Caschi

orion-azzurro_verde-3

Il casco è un componente dell’attrezzatura molto importante ed  è anche uno di quegli oggetti molto personali, cioè lo si deve sentire ben comodo in testa, deve calzare bene e non deve muoversi!

Quindi suggerire uno o l’altro modello dal mio punto di vista no serve a nulla, l’unico consiglio valido è quello di provarne modelli diversi prima di acquistarlo.

Purtroppo un casco da torrentismo non esiste, nel senso che nessun costruttore si è ancora messo a produrre un casco studiato appositamente per il torrentista ed è per questo motivo che di solito si utilizzano caschi da alpinismo.

Ci sono fondamentalmente 2 tipi di caschi, quelli monoscocca e quelli con calotta ed imbottitura.

I caschi monoscocca sono formati da un unico strato di espanso sagomato a forma di calotta, ricoperti da un sottile strato di materia plastica che ne irrobustisce la struttura e che evita il disgregarsi del materiale espanso in presenza di ripetuti urti.

arancio

I caschi a calotta plastica sono formati da un robusto strato plastico abbastanza elastico e da una imbottitura interna dello stesso materiale espanso descritta precedentemente.

skywalker_ii_orange

Purtroppo i caschi da alpinismo, pur essendo omologati per attività montane, ovviamente, non sono adatti ad ambienti molto bagnanti come quelli della forra ed è molto facile che dopo un lasso di tempo, a volte anche molto breve, l’incollaggio che unisce le due parti del casco ceda e l’imbottitura interna si stacchi dalla calotta rendendo il casco inutilizzabile.

Si fa presente che rincollare la calotta con qualsiasi tipo di colla, come anche attaccare adesivi di qualsiasi tipo sul casco, ne fa decadere l’omologazione, con conseguente non copertura assicurativa in caso di incidente!

Tutti i caschi da alpinismo riportano delle aperture sulle parti laterali del casco che hanno lo scopo di areare la cute e minimizzare la sudorazione sotto il casco. Per essere omologabili da alpinismo i caschi non possono avere però fori di areazione nella parte superiore perché, in caso di caduta sassi, non proteggerebbero a sufficienza la testa.

casco-da-arrampicata-620213-vector

Molto comodi sono quelle alette, solitamente 4, che servono per tenere in posizione la torcia frontale, se per caso il modello che avete scelto non ha queste alette vi consiglio di dotare la vostra torcia frontale di appositi ganci per evitare di perderla magari proprio nel momento del bisogno!

e04350crochlamp-s

Commenti chiusi