• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

Lodrino Inferiore

[Google_Maps_WD id=10 map=5]


            


Il Lodrino è senza dubbio uno dei gioielli del Ticino, molto divertente con bei tuffi e toboga, scavato in profondità nel granito è molto maestoso e affascinante, completo e ludico, insomma un percorso che non si può assolutamente perdere. Fare attenzione alla portata poiché molti passaggi con forte portata risultano essere molto tecnici con scavernamenti, calate molto bagnate e passaggi delicati. Sicuramente una forra da non sottovalutare.

Come raggiungerlo : Uscire dall’autostrada per il san Gottardo a Bellinzona nord, prendere la statale verso nord direzione Biasca. Superato l’abitato di Claro proseguire sulla statale fino a Cresciano dove, appena superata la cascata finale del Boggera, si troverà un incrocio. Girate a sinistra seguendo le indicazioni Lodrino attraversando il ponte sul Ticino e passando sotto l’autostrada. Alla rotonda girare a destra sulla strada cantonale ed, una volta superato il ponte che scavalca il torrente, prendere la prima a sinistra (Via di Ponte vecchio). Posteggiare l’auto nel parcheggio del piccolo supermercato.

Navetta : con la seconda auto andare in direzione Biasca / Iragna seguire la strada per 2 km, subito dopo una evidente cava sulla sinistra (100mt) prendere la poco visibile stradina che sale ripida dietro ad un capannone. Seguirla fino ad un bivio al quale si andrà dritti fino alla fine di essa. La strada termina su un area di elisoccorso. NON POSTEGGIARE IN QUESTA AREA ma superatela e posteggiate oltre. La stradina è soggetta ad un permesso che si può acquistare tramite un distributore automatico presente sul davanti del casale dei Vigili del Fuoco in Via Vetreria (traversa della strada cantonale a destra prima del ponte sul Lodrino).

Avvicinamento : dal parcheggio continuare in discesa seguendo il ripido sentiero che porta al ponte di ferro che divide in 2 il percorso.

Uscita : un sentiero in riva sinistra riporta al parcheggio in pochi minuti.

BELLEZZA

3,9

DIVERTIMENTO

3,8

DIFFICOLTA’

V3 A5 IV

PERIODO (IDEALE)

GIU – SETT
( Giu – Ago )

SVILUPPO

450 mt

DISLIVELLO (ENTRATA-USCITA)

200 mt (480-280)

CALATE (MAX)

14

ANCORAGGI

Buoni 2012

MATERIALE

2X50 + soccorso

TEMPI

3 h

GEOLOGIA

GRANITO

NAVETTA

Si (7 km)

AVVICINAMENTO

10 min.

RIENTRO

3 min.

VIA DI FUGA

No

APPORTO IDRICO

Pluvio Niviale

BACINO IDROGRAFICO

12 Kmq

OPERE IDRICHE

No

LOCALITA’

LODRINO


     

I commenti sono chiusi.