• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

I pericoli

I principali pericoli del canyoning sono legati all’ambiente inospitale in cui si svolge tale attività. I fattori di pericolo più evidenti sono l’acqua, il freddo e la discesa delle verticali.

La principale causa di incidente mortale in canyon è rappresentata dalle piene improvvise (flash flood). Un’onda di piena all’interno di una forra larga pochi metri può ovviamente risultare fatale al torrentista.

Un’altra causa di incidente legata all’acqua riguarda le calate su corda sotto cascata, poiché il blocco accidentale della discesa sotto il forte getto dell’acqua rappresenta una situazione di potenziale pericolo di annegamento.

I pericoli legati al freddo, o più specificamente all’ipotermia, sono pericoli indiretti, nel senso che si presentano in caso di prolungate soste in forra (in seguito ad imprevisti o in caso di inadeguata attrezzatura individuale).

I pericoli legati alla verticalità sono minimi se affrontati con le tecniche ed i materiali appropriati:

  • Ipotermia
  • Piene improvvise
  • Caduta sassi
  • Verticalità
  • Livello dell’acqua
  • Malori
  • Traumi e fratture

Commenti chiusi