• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

Chamje Khola 2019 The Italian Job

Ufficializziamo quella che da tempo è una voce che circola nei bassifondi dei circoli torrentistici Italiani…..

Si Nel 2019 il team Vertical Water stà organizzando per tornare a sciogliere quel piccolo nodo al fazzoletto che si chiama Chamje Khola! Se non avete letto il riassunto delle puntate precedenti potete aggiornarvi sull’argomento leggendo il resoconto della spedizione 2018 Con tanto di galleria fotografica!!!

A conti fatti si è riusciti a comporre una variegata squadra di torrentisti Italiani che conta 10 tra istruttori di torrentismo e guide canyoning, un bel team a cui non manca nulla, modestie a parte, per portare a termine una grande impresa come questa, certo avremo bisogno sicuramente di un pò di fortuna meteorologica e la benevolenza del dio della montagna , ma indubbiamente l’alto livello tecnico torrentistico, l’abbattimento della barriera linguistica, il fatto che tutti i componenti del team si conoscano bene e che abbiano affrontato in passato altre spedizioni insieme, pone l’impresa ad un livello raggiungibile.

– OBBIETTIVO: Chamje Khola Nepal 1° discesa integrale, seguendo la line disegnata dall’acqua, senza baypass, attrezzando il canyon il più possibile in modo duraturo con ancoraggi certificati.

– COSA E’ QUESTO PERCORSO: Partiamo con dire cos’è il Chamje Khola.

Il Chamje Khola è un profondo canyon che si trova in Nepal nella zona della Anapurna è un affluente sinistro del Marsyangdi e si getta nel fiume di fondo valle con una spettacolare calata da 140 metri soprannominata Mustang.

Continua a leggere

– STORIA : Ora raccontiamo invece la storia esplora ti va di questo torrente:

Individuato per la prima volta nel 2007 da un gruppo di speleologi e torrentisti  Francesi vieni organizzata un apre spedizione per capire l’entità dell’impresa.

Continua a leggere

– NUOVO PROGETTO

Dopo l’esperienza avuta nel 2018 mi sono reso conto che per affrontare un’impresa del genere è necessario avere un team adeguatamente preparato e tecnicamente forte oltre che molto affiatato ed è per questo che ho coinvolto diversi amici e conoscenti dalle indubbie qualità tecniche e fisiche adatte ad affrontare la discesa.

Continua a leggere

IL TEAM:

Il team è composto tutto da Italiani, amici e compagni di tante altre avventure e spedizioni, un gruppo affiatato e tecnicamente forte ce comprende 9 uomini e una donna, tutti con grande esperienza torrentistica e anche qualche “qualifica” che non fa mai male.

Il progetto è sostenuto inoltre da diverse sezioni del CAI ( Club Alpino Italiano)

Continua a leggere

MATERIALI:

La scelta dei materiali è stata metodica e cruciale, l’obbiettivo era quello trovare materiali di ottima qualità e resistenza dall’ingombro contenuto e dal peso più basso possibile. Possiamo realmente dire che questo studio ci ha portato a limare grammi, che poi sono diventati chili, da praticamente qualsiasi cosa che porteremo in canyon.

Continua a leggere

FOTOGRAFIA E VIDEO:

Per poter documentare in maniera dettagliata e complete tutti i momenti saliente della spedizione e della discesa porteremo con noi , anche in forra, diverse unita di ripresa GoPro, una macchina fotografica reflex professionale ed un drone.

Continua a leggere

ALIMENTAZIONE

La discesa di un canyon così lungo, impegnativo, tecnico e con temperature piuttosto basse richiede un grandissimo sforzo fisico oltre che mentale.

La frase mens sana in corpore sano non potrebbe essere più calzante ed è per questo che grazie ad un nostro amico medico è stato redatto un documento, da un nutrizionista, contenente tutti quei parametri, alimenti ed integratori che, sia prima che durante, saranno necessari per il buon funzionamento di un organismo sottoposto ad un grande sforzo prolungato.

 Continua a leggere.

SPONSOR:

Diverse ditte produttrici si sono interessate al nostro progetto dando un sostanziale aiuto alla realizzazione di un progetto così ambizioso!

Per questo che tutto il team ringrazia di cuore tutti coloro che hanno voluto credere nel nostro sogno:

Continua a leggere

NON SOLO CANYONING: Aiutiamo i bambine della scuola ci Chamje:

Parlando con alcuni rappresentanti localo è emerso che il nostro progetto non sarebbe potuto solo essere solo una prestazione sportiva, ma avremmo potuto aiutare nel concreto la popolazione locale e nella fattispecie i bambini della piccola scuola locale di Chamje Village.

Continua a leggere

NEWS:

Su questa pagina aggiorneremo puntualmente tutte le news sulla spedizione.

Commenti chiusi