• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

SAMOTRACIA 2017 07-15/06/17 CANYONING TOUR

 

Sono ora mai 4 anni che mi dico ” dai quest’anno si organizza Samotracia ” ma alla fine impegni o altri progetti hanno sempre fatto slittare il progetto di visitare questa bella isola Greca ai confini con la Turchia.

Invece quest’ anno le cose sono quadrate e sono riuscito a pianificare un bel tour su quest’isola che dal punto di vista idro morfologico assomiglia molto alla Corsica, caratterizzata da acque limpidissime, rocce granitiche , e un ambiente molto selvaggio.

Tra una cosa e l’altra abbiamo raggiunto il 9 come numero di partecipanti provenienti da differenti parti d’italia: Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Partiamo il giorno 7 per tornare in patria in giorno 15 facendo anche una piccola pausa forra di un giorno nei dintorni di Salonicco.

Sull’isola non ci sono moltissime forre , circa una dozzina in tutto, ma abbiamo selezionato le migliori per trascorrere 6 giornate piene di canyoning, tuffi , toboga e mare. Le forre sono localizzate prevalentemente nella parte sud dell’isola, che è anche la più selvaggia , e quindi siamo già pronti moralmente a fare lunghi avvicinamenti e qualche bel rientro magari anche via mare con l’ausilio di un natante, perchè no!

Tramite contatti locali sono venuto a conoscenza del fatto che lo stato degli armi non è idilliaco e di conseguenza ci siamo muniti di materiale e di voglia per integrare quei passaggi che necessiteranno di manutenzione, a tal proposito porteremo con noi , oltre la sacca d’armo classica, anche trapano punte e un pò di ferraglia varia.

Qui di seguito una serie di articoli che descrivono le diverse giornate di canyon e di vacanza:

Lo possiamo definire Giorno 0 quello che è stato il 07 Giugno, decollati in mattinata da Orio al Serio siamo atterrati a Salonicco 2.2 ore dopo , ma con una ora di fuso persa, dopo aver preso le auto a nolo ci siamo diretti verso sud direzione Monte Olimpo, dove era stato prenotato un alloggio come base logistica temporanea per la forra del giorno seguente.

Il giorno 14 giugno lo abbiamo dedicato al relax e al mare affittando un natante a motore e visitando via mare alcuni di quei posti , che nei giorni precedenti , avevamo intravisto dall’alto giungendo via terra. Il mare è molto bello con alte scogliere a picco sull’acqua, degna assolutamente di nota la cascata del Kremastos , un canyon in una zona molto remota dell’isola dal non facile avvicinamento ma dal decisamente spettacolare panorama sul mare e su alcune isole Turche. A questo giro non lo abbiamo percorso, sarà per la prossima volta, in fondo è bello avere un nodo al fazzoletto che ti può far tornare a visitare una stupenda isola come Samotracia.

Galleria fotografica giorno 14

Il 15 Giugno, di buon ora, prendiamo il traghetto per Alessandropoli e da li l’autostrada verso Salonicco, breve visita al centro storico della città con il suggestivo mercato e via che si vola verso casa…. Un pò stanchi direi , sveglia alle 4 e arrivo a casa alle 21.30 con un ora di fuso in mezzo!

Le mie conclusioni del viaggio: Decisamente Samotracia vale il lungo viaggio per raggiungerla, isola particolare che non assomiglia a nessune delle altre isole greche che ho visitato, il tempo sembra essersi fermato a 50 anni fa! Belle forre a tratti tecniche anche se sempre un pò discontinue, bella acqua e belle pozze, divertimento assicurato!

Commenti chiusi