• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

Hidrobot

hydrobot

Il discensore Hidrobot, prodotto da Kong, è una idea che mette fondamentalmente insieme le peculiarità di due strumenti precedentemente ideati, e cioè il discensore Robot, sempre prodotto da Kong, e la Piastrina GIGI. Dal primo ha in comune il tipo di funzionalità di inserimento della corda con una parte basculante che si apre e permette alla corda di essere infilata, dal secondo invece eredita la possibilità di tenere separate le corde, in caso di calata in corda doppia, di poter essere usato come bloccante di emergenza per la risalita su corda o per costruire un paranco.

Piastrina GIGI                                                                                    Robot

images-5                                                        images-4

Inoltre, in esso sono racchiuse alcune migliorie, che ne aumentano la versatilità e la sicurezza tipo:

  • L’inserimento di un magnete nel centro della camma mobile che limita le possibilità di apertura accidentale
  • la possibilità di essere reversibile e quindi adatto a destri e mancini (da notare che per fare questa modifica è necessario smontare la vite che aggancia la camma mobile, è molto importante riavvitarla fortemente con l’ausilio anche di un prodotto bloccante come la loctite.

hydrobot02

  • gli incavi nella parte superiore e in quella inferiore che agevolano il posizionamento degli avvolgimenti di corda in fase di calata e per la chiave di bloccaggio

hydrobot01

Uno dei lati positivi di questo discensore è che non attorciglia la corda come fanno tutti i discensori derivanti dall’otto classico, resta però un discensore non facilissimo da imparare ad utilizzare e quindi non adatto a torrentisti con poca esperienza , è un discensore molto veloce e dinamico nell’inserimento, quindi velocizza molto alcuni lati della progressione in calata, è necessario prenderci un pò di dimestichezza prima di sceglierlo come discensore definitivo (al momento nessuna scuola lo contempla ufficialmente come discensore da progressione).

Con l’Hidrobot è anche possibile gestire separatamente i due capi di corda in caso di calata in corda doppia, autoregolando la corda in caso di necessità o facendo scorrere alternativamente la prima una e poi l’altra corda per variare il punto di sfregamento della stessa in fase di calata.

Qui sotto potete trovare un immagine che esplica come sia possibile utilizzare l’Hidrobot come bloccante ventrale di emergenza per risalita su corda singola o doppia:

  hydrobot06

Configurazuione per l’utilizzo come sistema autobloccante all’interno di un sistema di paranco:

hydrobot04

Specifiche tecniche e dimensioni.

Il discensore si può utilizzare con conrde dal diametro compreso tra 5 e 12 millimetri.

0188-1

Personalmente ho provato ad utilizzarlo anche sull’armo per la gestione delle calate svincolabili e posso dire che è ottimo sulle lunghe verticali dove è necessario calare molta corda perchè non è visibile la fine della cascata.

 

 

 

 

Commenti chiusi