• Vertical Water – Condivisione e Divulgazione del Canyoning

Pirana

big_829d6693fa69447da9c57755f237f16c

Discensore prodotto dalla Petzl, ispirato dal classico Otto ma  studiato per velocizzare le manovre di progressione in corda semplificando alcune procedure di utilizzo come : evitare la manovra di ribaltamento dell’otto in fase di preparazione della calata, limitando quindi anche la possibilità di perdita accidentale del discensore.

Il nome Pirana deriva dalla sua forma, posizionandolo orizzontalmente si può scorgere la forma stilizzata del pesce.

Il Pirana può essere utilizzato sia da destri che da mancini posizionandolo nel relativo verso, stando attenti che il simbolo con la mano sia rivolto verso l’alto e dal lato della vostra mano dominante.

Questo tipo di discensore è adatto ad essere utilizzato con corde di diametro non inferiore a 8 millimetri e non superiori ai 13 millimetri, l’uso in corda doppia con corde di grosso diametro risulta difficoltoso dato il limitato diametro del foro centrale.

file_40

Il costruttore ha studiato un metodo piuttosto ingegnoso per evitare la perdita accidentale dell’attrezzo in fase di apertura del moschettone , inserire nel foro un gommino con gomma molto dura, che fa attrito sul moschettone evitando la fuoriuscita accidentale e limitandone i movimenti laterali, cosìcche il discensore rimanga sempre pronto in posizione di utilizzo.

pirana-petzl

Il rovescio della medaglia è che questo gommino rende un pò difficoltoso l’inserimento del moschettone di aggancio e solo alcuni moschettoni sono adatti ad essere utilizzati con questo genere di discensore, per esempio il Petzl Williams!

10026328_zm

Per un corretto e sicuro utilizzo del discensore si consiglia la connessione solo a moschettoni con sistema di chiusura a tripla sicurezza.

Il Pirana ha, in aggiunta rispetto ad un 8 classico, 3 flange, due nella parte inferiore e una nella parte superiore dal lato della mano dominante, queste flange servono per modulare con più precisione la velocità di discesa, infatti posizionando la corda dietro una o ad entrambe le flange posteriori la corda risulta molto più frenata e gestibile in situazioni di parecchio flusso dove la corda potrebbe scivolare dalle mani.

La flangia superiore serve anch’essa al dissipamento e, facendo alcuni avvolgimenti, si può bloccare del tutto la discesa.

Per una maggiore sicurezza si consiglia sempre di utilizzare una chiave di bloccaggio con asola e contro asola a chiusura degli avvolgimenti.

images-3    canyon-cle-pirana-06  canyon-cle-pirana-09

20130308115856-petzl-pirana

Commenti chiusi